Come si paga

Il diritto annuale deve essere obbligatoriamente versato in un'unica soluzione e non è frazionabile in proporzione ai mesi di iscrizione al REA.

Per il pagamento del diritto è possibile scegliere, alternativamente, una delle 3 modalità consentite:

 

 

Utilizzando l'apposito portale nazionale nel quale, inserendo il codice fiscale dell'impresa, è possibile effettuare il calcolo del diritto dovuto e, successivamente, procedere al pagamento mediante il sistema PagoPA

La procedura è semplice ed intuitiva. E' sufficiente seguire le istruzioni illustrate ad ogni passo.

 

Il pagamento deve avvenire esclusivamente in modalità telematica (art. 37, c. 49 del D.L. 223/06, convertito con L. 248/06), ad eccezione delle nuove imprese non ancora titolari di un conto corrente bancario o impossibilitate ad accedervi (comunicato stampa del 14/09/2006 AdE).

La compilazione del modello deve avvenire come di seguito:

contribuente: al fine della corretta attribuzione del pagamento all'impresa è necessario indicare il codice fiscale (non la partita IVA), nonché i dati anagrafici e il domicilio fiscale;
sezione da compilare: sezione IMU e altri tributi locali;
codice ente/ codice comune: CA - le imprese che hanno unità locali anche in altre province devono indicare distintamente la sigla della provincia e l'importo dovuto ad ogni singola Camera di commercio;
codice tributo: 3850;
anno di riferimento: 20..;
importi a debito versati: indicare l'importo dovuto in base ai calcoli effettuati (sede + eventuali unità locali + eventuale maggiorazione), arrotondato all'unità di euro.

 

Le nuove imprese, unità locali e soggetti R.E.A. iscritti in corso d'anno possono pagare al momento del deposito della domanda (tramite ComUnica, con addebito su conto prepagato).

In alternativa dovranno provvedere al versamento con modello F24 nei trenta giorni successivi.

 

Non è possibile effettuare il pagamento con altri metodi alternativi rispetto a quelli sopra elencati. Se hai ricevuto un bollettino precompilato o una richiesta di pagamento con canali diversi, potrebbe trattarsi di "pubblicità ingannevole". Per saperne di più vai alla pagina bollettini ingannevoli

 


 

 

 

Galleria Foto
Contatti

Diritto annuale

Unità organizzativa
Diritto annuale
Indirizzo
Largo Carlo Felice, 72 - Cagliari
CAP
09124
Telefono
070/60512.-322-418
Email
dirittoannuale@caor.camcom.it
PEC
dirittoannuale@pec.caor.camcom.it
Orari

Contatti telefonici:

dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,00; martedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,00. 

Per le questioni di maggiore complessità è possibile richiedere un appuntamento via mail o telefonicamente

Ultima modifica: Venerdì 19 Novembre 2021