MUD - Comunicazione annuale dei rifiuti

Scarica gli approfondimenti sul MUD 2022 (pdf - 2.26 MB)

Il MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale)  è un modello  attraverso il quale devono essere denunciati i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dal comune e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati nell'anno precedente la dichiarazione.

Il modello da presentare è differente a seconda delle seguenti categorie:

  • Comunicazione Rifiuti Speciali
  • Comunicazione Veicoli Fuori Uso
  • Comunicazione Imballaggi
  • Comunicazione Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
  • Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
  • Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Le modalità e termini di presentazione delle comunicazioni sono rese disponibili sul sito Ecocamere.

Soggetti non obbligati alla presentazione del MUD

Non devono presentare la dichiarazione MUD, solo ed esclusivamente per quanto riguarda i rifiuti NON pericolosi:

  • i soggetti che effettuano attività di trasporto in conto proprio dei propri rifiuti NON pericolosi;
  • le imprese e gli enti, con un numero di dipendenti uguale o inferiore a 10, che producono rifiuti NON pericolosi derivanti da:

             - lavorazioni industriali
             - lavorazioni artigianali
             - fanghi derivanti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque
             - fanghi derivanti dalla depurazione delle acque reflue o dall'abbattimento di fumi;

  • le imprese che esercitano attività di demolizione o costruzione (solo per i rifiuti NON pericolosi);
  • le imprese che esercitano attività di commercio o di servizio (solo per i rifiuti NON pericolosi);

Non devono inoltre presentare la Dichiarazione MUD, anche in presenza di rifiuti pericolosi:

  • le imprese agricole di cui all'art. 2135 del Codice Civile;
  • i liberi professionisti che non operano in forma d'impresa;
  • i soggetti che svolgono le attività di estetista, acconciatore, trucco permanente e semipermanente, tatuaggio, piercing, agopuntura, podologo, callista, manicure, pedicure e che producono rifiuti pericolosi e a rischio infettivo.

Chi, durante l'anno precedente la dichiarazione  non ha prodotto, trasportato, intermediato, recuperato o smaltito rifiuti, non deve presentare la dichiarazione MUD, neanche in bianco.

Diritti di segreteria

  • Euro 10,00 per ogni dichiarazione MUD presentata per via telematica, da pagare con il sistema Telemaco Pay, con carta di credito o con il sistema PagoPa, direttamente all'interno della procedura telematica di invio della dichiarazione MUD;
  • Euro 15,00 per ogni dichiarazione MUD semplificata presentata via PEC in formato digitale, da versare mediante pagamento di avviso PagoPa.
Sistema PagoPa
Scegliendo PagoPa si viene indirizzati alla pagina del pagamento definita dal portale PagoPA (rete di istituti bancari aderenti a tale sistema). Da questo portale si può scegliere di pagare con carta di credito, con bonifico o con bollettino postale online. È obbligatorio indicare il codice fiscale del soggetto che effettua il versamento e un indirizzo e-mail al quale verrà inviata la quietanza del pagamento.

 

Contatti

Albo gestori ambientali

Unità organizzativa
Albo gestori ambientali
Indirizzo
Via Mameli, 64 - Cagliari
CAP
09124
Telefono
070/6783752-755-757-759-761
Email
albo.smaltitori@caor.camcom.it
PEC
albogestori.sardegna@pec.it
Orari

Contatti telefonici: dalle 9,00 alle 12,00 dal lunedì al venerdì

Note

Prenota online un appuntamento con eAgenda

Ultima modifica: Giovedì 5 Maggio 2022