Carte Tachigrafiche

La carta tachigrafica è il dispositivo/documento che consente la registrazione o la lettura dei dati di movimento del veicolo su cui è installato il tachigrafo digitale.

Esistono quattro diversi tipi di carta, ognuna con una diversa funzione in relazione al soggetto che la deve utilizzare.

Carta del conducente

Con la carta del conducente vengono registrati tutti i dati di movimento riferiti all'autista titolare della carta. E' personale e non può essere utilizzata da altra persona. 

Carta dell'azienda

Con la carta dell'azienda la ditta titolare del mezzo e della licenza di trasporto può controllare i dati di ciascun autista alle proprie dipendenze per la verifica del rispetto di tutte le prescrizioni imposte dal Codice della Strada, in particolare i tempi di guida e di riposo. Queste informazioni sono fondamentali per il rispetto delle norme di sicurezza connesse al trasporto su gomma, e se ne deve tenere conto in fase di programmazione dei viaggi.

Carta dell'officina

Con la carta dell'officina si possono eseguire i controlli previste per legge sul corretto funzionamento del tachigrafo digitale. E' utilizzata da personale specifico facente parte di centri tecnici con apposita autorizzazione, rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico, che permette di esercitare questo tipo di attività.

Carta dell’autorità di controllo (in forza agli organi di polizia per il Codice della Strada)

Con la carta di controllo le diverse autorità di polizia interessate possono leggere i dati registrati sul tachigrafo digitale in riferimento alle singole tipologie di carte, per verificare la regolarità di comportamento di ciascuna delle figure citate nelle prime tre tipologie di carte.

Per ulteriori dettagli consultare l’approfondimento disponibile nel sito metrologialegale.unioncamere.it

Come richiedere la carta

Le prime tre tipologie di carte sono rilasciate dalla Camera di commercio mentre per quella di controllo provvede l'ente Unioncamere.

Carta conducente

Per chiedere il rilascio della carta conducente al modulo compilato deve essere allegata la seguente documentazione:

  • una foto tessera regolamentare, cioè avente le seguenti caratteristiche: 

    • nitida e con contrasto
    • non sovraesposta o sottoesposta
    • che riprenda il volto con la parte superiore delle spalle
    • di dimensioni secondo il riquadro sul modulo
  • fotocopia della patente
  • fotocopia della carta d’identità (o altro documento equivalente)
  • documento attestante il pagamento dei diritti di € 37,00, se viene ritirata a mano, o di € 40,17, se viene recapitata per posta

I pagamenti possono effettuarsi presso la cassa camerale, anche con bancomat, oppure con l’applicativo PagoPa.

Per motivi tecnici di istruttoria le richieste di prima emissione della carta conducente devono essere inviate obbligatoriamente per posta cartacea.
Carta azienda

Per chiedere il rilascio della carta azienda al modulo compilato dal titolare o legale rappresentante deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia della carta d’identità (o altro documento equivalente)
  • dichiarazione di possesso di un mezzo col tachigrafo digitale installato
  • documento attestante il pagamento dei diritti € 37,00, se viene ritirata a mano, o di € 40,17, se viene recapitata per posta

I pagamenti possono effettuarsi presso la cassa camerale, anche con bancomat, oppure con l’applicativo PagoPa.

Carta officina

Per chiedere il rilascio della carta officina al modulo compilato,  con indicazione della tipologia di tachigrafi per la quale si è già autorizzati, deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia della carta d’identità dei soggetti interessati nella procedura (o altro documento equivalente)
  • documento attestante il pagamento dei diritti di € 37,00, se viene ritirata a mano, o di € 43,34, se viene recapitata per posta

I pagamenti possono effettuarsi presso la cassa camerale, anche con bancomat, oppure con l’applicativo PagoPa.

Consegna della carta

Quando la consegna della carta richiesta avviene per posta, per una facile comprensione dell'addetto postale, l'indirizzo indicato per il recapito deve essere chiaro, semplice ed esplicito, come indicato sulla cassetta postale.

Trattandosi di una raccomandata, occorre che all'indirizzo indicato sia garantita la presenza di una persona per il ritiro della busta.

Per le carte officina vengono inviate due buste.

Normativa
Contatti

Metrologia legale

Unità organizzativa
Metrologia legale
PEC
cciaa@pec.caor.camcom.it
Orari

Sportello al pubblico per le Carte tachigrafiche: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,00.

Per tutti gli altri servizi si riceve su appuntamento, da fissare per telefono o e-mail.
Sede di Cagliari                                 Largo Carlo Felice, 70                        Tel.: 070/60512.373-370-431-389 ufficiometrico@caor.camcom.it
Sede di Oristano                                Via Carducci, 23/25                           Tel.: 0783/2143.253-222  tutela.mercato@caor.camcom.it     
Ultima modifica: Martedì 19 Ottobre 2021