Mediatori marittimi e pubblici mediatori - esami

Bando sessioni d'esame anno 2022

 

Sessione

scadenza domande Data esame mediatori marittimi
maggio 1 aprile

25 maggio - ore 15.00

II settembre 1 settembre 19 ottobre - ore 14.00
III dicembre 1 dicembre SESSIONE ANNULLATA (vedi nota)
Si informano gli utenti che hanno presentato domanda d'esame entro l'1 dicembre 2022 che la Sessione d'esame di dicembre è stata annullata per esiguo  numero di domande pervenute.

Gli utenti interessati al rinvio della domanda alla prima Sessione utile, da Bando 2023,che sarà pubblicato entro la fine del prossimo mese di gennaio, riceveranno comunicazione mail di rinvio.

Scarica il Bando esami agenti di affari in mediazione - sessioni anno 2022, il cui avviso è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 22 marzo 2022 - IV Serie Speciale.


La Camera di Commercio di Cagliari-Oristano indice periodicamente le sessioni di esami per l’esercizio dell’attività di mediatore marittimo e di pubblico mediatore.

Il superamento dell’esame è titolo abilitativo all’esercizio della professione per il mediatore marittimo ordinario e per l’iscrizione nella Sezione speciale del Ruolo mediatori marittimi abilitati ad esercitare pubblici uffici relativi a gare pubbliche per i contratti di costruzione, compravendita, locazione, noleggio navi. 

In questa sezione sono riportate soltanto le informazioni sull’esame; per le informazioni sull'iscrizione del mediatore marittimo ordinario nel Registro delle imprese, al fine del regolare esercizio dell’attività, si rinvia alla sezione Mediatori marittimi.
Requisiti

Possesso del titolo di studio di diploma di scuola media inferiore, richiesto per l'iscrizione.

Come presentare la domanda

Se in possesso dei requisiti richiesti, per partecipare all’esame i candidati possono presentare domanda in qualunque momento.

Verranno comunque prese in considerazione le domande presentate nei termini riportati nel Bando, relativo alle Sessioni d'esame indette nell'anno solare, che viene pubblicato nel sito della Camera di Commercio di Cagliari-Oristano.

La domanda deve essere inviata alla Camera di commercio con una delle seguenti modalità: 

a) Consegna a mano

E' possibile consegnare la domanda a mano presso le sedi di Cagliari e di Oristano, ai seguenti indirizzi: 

Largo Carlo Felice, 70 - Cagliari             -             Via Carducci 23/25 - Oristano

dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00 

La domanda deve essere datata e sottoscritta con firma autografa e deve essere allegata fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

b) Raccomandata con ricevuta di ritorno

La domanda può essere inviata, con raccomandata con ricevuta di ritorno, all'indirizzo:

Camera di commercio di Cagliari-Oristano

Ufficio Abilitazioni professionali

Largo Carlo Felice, 72 – 09124 - Cagliari

La domanda deve essere datata e sottoscritta con firma autografa e deve essere allegata fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

Importi e modalità di pagamento

tipologia importo

importo

modalità pagamento

causale

diritti di segreteria

€ 77,00

PagoPA - sportello cassa

esame agenti di affari in mediazione

marca da bollo

€ 16,00

da applicare sul modulo

 

Come pagare i diritti con PagoPA

1) Accedere al portale  PagoPA 

2)  andare alla voce PAGAMENTO SPONTANEO

3)  selezionare il Servizio "Esami" 

4) alla voce "Causale" inserire: “Esame di mediatore marittimo ordinario” o "Esame di pubblico mediatore"

5) procedere alla compilazione degli altri campi richiesti

Inseriti i dati si può scegliere di stampare il bollettino (IUV) e pagare attraverso i canali su indicati  (Poste Italiane, Banche, Tabacchini, Sisal, ecc.) oppure procedere al pagamento on line con le modalità previste nello stesso portale.

Argomenti esame

Attività di mediatore marittimo (ex Sezione ordinaria)

Prova orale, costituita da un colloquio sui seguenti argomenti:

a) Norme che regolano la mediazione dettate dal codice civile, da leggi e da regolamenti;
b) Nozioni teorico-pratiche relative ai contratti di compravendita, di locazione e di noleggio di navi, ai contratti di trasporto di cose ed ai documenti del trasporto marittimo;
c) Nozioni relative alla costruzione ed all’esercizio della nave;
d) Conoscenza delle caratteristiche e dell’andamento del mercato dei noli e della compravendita di navi;
e) Conoscenza dei principali contratti-tipo in uso, delle clausole e degli usi marittimi locali e nazionali, nonché delle principali consuetudini internazionali relative ai trasporti marittimi;
f) Conoscenza delle principali disposizioni del codice della navigazione in materia di amministrazione della navigazione marittima, di regime amministrativo delle navi, di costruzione e proprietà della nave, di impresa di navigazione, di privilegi e di ipoteche;
g) Nozioni sulle assicurazioni marittime, corpi e merci;
h) Nozioni sulle avarie marittime e sui loro regolamenti;
i) Conoscenza delle operazioni e dei servizi portuali, nonché delle funzioni che svolgono i vari ausiliari del traffico marittimo nella fase portuale (agenti marittimi, spedizionieri, imprese portuali, compagnie portuali, ecc.);
j) Conoscenza della geografia politica ed economica;
k) Conoscenza pratica della lingua inglese ed in particolare dei termini tecnici relativi ai vari istituti.
 

Iscrizione nella Sezione speciale del Ruolo dei mediatori marittimi

Le prove scritte, della durata massima di otto ore, saranno sulle seguenti materie:
 
a) Nozioni di diritto marittimo e dei termini contrattuali per noleggi e compra-vendita di navi;
b) Redazione di contratti.
 
La prova orale consiste in un colloquio sulle seguenti materie:
 
a) Norme che regolano la mediazione dettate dal codice civile, da leggi e da regolamenti;
b) Nozioni teorico-pratiche relative ai contratti di compravendita, di locazione e di noleggio di navi, ai contratti di trasporto di cose ed ai documenti del trasporto marittimo;
c) Nozioni relative alla costruzione ed all’esercizio della nave;
f) Conoscenza delle caratteristiche e dell’andamento del mercato dei noli e della compravendita di navi;
g) Conoscenza dei principali contratti-tipo in uso, delle clausole e degli usi marittimi locali e nazionali, nonché delle principali consuetudini internazionali relative ai trasporti marittimi;
h) Conoscenza delle principali disposizioni del codice della navigazione in materia di amministrazione della navigazione marittima, di regime amministrativo delle navi, di costruzione e proprietà della nave, di impresa di navigazione, di privilegi e di ipoteche;
i) Nozioni sulle assicurazioni marittime, corpi e merci;
h) Nozioni sulle avarie marittime e sui loro regolamenti;
i) Conoscenza delle operazioni e dei servizi portuali, nonché delle funzioni che svolgono i vari ausiliari del traffico marittimo nella fase portuale (agenti marittimi, spedizionieri, imprese portuali, compagnie portuali, ecc.);
j) Conoscenza della geografia politica ed economica;
k) Conoscenza pratica della lingua inglese ed in particolare dei termini tecnici relativi ai vari istituti;
l) Nozioni sui costi delle imprese di navigazione;
m) Nozioni sull’esecuzione forzata e le misure cautelari di cui al titolo V del libro IV della parte prima del codice della navigazione;
n) Nozioni di merceologia e di stivaggio delle navi;
o) Trattamento fiscale e registrazione dei contratti di utilizzazione della nave;
p) Nozioni sulle clausole compromissorie e sull’arbitrato libero.
 
Contatti

Abilitazioni professionali

Unità organizzativa
Abilitazioni professionali
Indirizzo
Largo Carlo Felice, 70 - Cagliari
CAP
09124
Telefono
070/60512381
Email
abilitazioniprofessionali@caor.camcom.it
PEC
cciaa@pec.caor.camcom.it
Orari

Sportello al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,00

Ultima modifica: Lunedì 5 Dicembre 2022