Informazione economica

sdfsdfsd

Venerdì 22 Luglio 2022

Indagine statistica sulla Grande distribuzione organizzata - richiesta dati al 31.12.2021

Il Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con la Camera di Commercio di Cagliari-Oristano, ha avviato la consueta indagine annuale sulla Grande distribuzione organizzata, che coinvolge ipermercati, supermercati e grandi magazzini, minimercati e grandi superfici specializzate.

Le imprese interessate dovranno compilare e restituire i moduli di rilevazione entro il 31 agosto 2022.

Tutte le informazioni e la modulistica sono disponibili nella pagina dedicata all'Indagine sulla Grande distribuzione organizzata 

Ultima modifica: Venerdì 22 Luglio 2022
Lunedì 3 Gennaio 2022

CITTA' METROPOLITANA DI CAGLIARI - PUBBLICAZIONE BANDI ESAME TRASPORTI PRIVATI - SESSIONE 2022

La Città Metropolitana di Cagliari ha pubblicato i bandi pubblici per la presentazione delle domande di ammissione agli esami volti al conseguimento dell’idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di 'Insegnante di teoria e istruttore di scuola guida nelle autoscuole', 'Trasportatore per conto terzi su strada di cose e persone' e 'Consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto'.

Per informazioni consultare la pagina dedicata

Ultima modifica: Martedì 4 Gennaio 2022
Giovedì 2 Dicembre 2021

LE POLITICHE EUROPEE: COOPERAZIONE NEL MEDITERRANEO

Il prossimo incontro è fissato per Venerdì 3 dicembre ore 18:00 presso la Manifattura Tabacchi di Cagliari, in via Regina Margherita 33.

"POLITICHE EUROPEE: COOPERAZIONE NEL MEDITERRANEO" con STEFANIA MELIS, Progettista europea, intervistata da GUIDO GARAU, giornalista.

Per maggiorni informazioni consultare la pagina dedicata.

 

Ultima modifica: Venerdì 3 Dicembre 2021
Lunedì 29 Novembre 2021

LE ISOLE DEL MEDITERRANEO - 30 NOVEMBRE-1° DICEMBRE CAGLIARI

Il 30 novembre e il 1° dicembre a Cagliari, negli spazi della Manifattura Tabacchi, sala eventi Opificio Innova, si svolge l’evento "Le Isole del Mediterraneo", promosso dal Centro Italo Arabo e del Mediterraneo con il contributo della Fondazione di Sardegna. Un convegno e tre talk tematici per discutere della possibilità di creare una grande macroregione mediterranea che faccia dell'insularità un elemento di sviluppo e di rilancio economico dei territori.

Una strategia chiara che vede in prima linea la Sardegna, le Baleari, la Corsica e Malta insieme per dare vita una Macroregione per lo sviluppo locale in ambito Ue. Il progetto punta a promuovere un futuro di cooperazione nel bacino del Mediterraneo dando sostanza al riconoscimento nella Costituzione dell’insularità sarda in un’ottica transfrontaliera, aprendo così una nuova stagione dell’Autonomia per la Sardegna in Europa.

 

Si parte martedì 30 novembre, alle ore 17.30, con un convegno internazionale con la presenza di relatori provenienti dalle isole interessate, allo scopo di valutare le opportunità che possono nascere dalla creazione di una macroregione intesa come istituto che promuove la cooperazione interna all’Unione europea.

 

Si prosegue la mattina di mercoledì 1 dicembre con tre talk: 1) Le donne delle isole del Mediterraneo: esperienze di governo (ore 9:30): 2) Spopolamento delle zone interne e politiche migratorie (ore 10:30); 3) Insularità e trasporti: modelli di continuità territoriale aerea e marittima (ore 11:45).

 

L’evento è organizzato in partnership con i comuni di Mandas, Sorradile e San Giovanni Suergiu, l’associazione Badde Salighes, C.R.E.I. ACLI della Sardegna, ITS Fondazione Blue Zone e Opificio Innova. Media Partner: Sponda Sud Rivista di Geopolitica, Paesi Arabi, Matex Web Tv e Cagliaripad. 

.

Martedì 30 novembre, ore 17:30, Convegno “Verso una macroregione tra le isole del Mediterraneo"
 

SALUTI

Raimondo Schiavone – Presidente del Centro Italo Arabo e del Mediterraneo

APERTURA

Alessandra Zedda – Assessore del Lavoro Regione Autonoma della Sardegna

RELAZIONI

Mauro Carta – Presidente C.R.E.I. Acli Sardegna

Isabel Vera Santiago – Isole Canarie

Giusy Cardia - Amministratrice dell’Istituto Italiano di Cultura de La Valletta, Malta

Sandro Murtas – Associazione Badde Salighes 1879

CONCLUSIONI

Antonello Cabras - Presidente della Fondazione di Sardegna

Modera: Alessandro Aramu – Giornalista

 

Mercoledì 1° dicembre - I TALK

 

Ore 9:30 – Le donne delle isole del Mediterraneo: esperienze di governo

con

Isabel Vera Santiago – Isole Canarie

Elvira Usai – Sindaca di San Giovanni Suergiu

Roberta Loi – Consulente Assessorato Turismo Regione Sardegna

Giusy Cardia - Amministratrice dell’Istituto Italiano di Cultura de La Valletta, Malta

Modera: Alessandro Aramu - Giornalista

***

Ore 10.30 – Spopolamento delle zone interne e politiche migratorie

con

Pietro Arca – Sindaco di Sorradile

Umberto Oppus – Sindaco di Mandas

Fabiano Frongia – Sindaco di Villa Sant’Antonio

Modera: Guido Garau - Giornalista

***

Ore 11.45 – Insularità e trasporti: modelli di continuità territoriale aerea e marittima

con

Natale Ditel - Segretario generale Autorità di sistema portuale del Mare di Sardegna

Gianfranco Fancello - Professore Trasporti Università di Cagliari

Modera: Guido Garau– Giornalista

PRENOTA IL TUO POSTO

Ultima modifica: Lunedì 29 Novembre 2021
Venerdì 8 Ottobre 2021

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE: I DATI DI AGOSTO 2021

Bilancio positivo ad agosto 2021 tra iscrizioni e cessazioni di imprese: sono 7 in più nella provincia di Cagliari e 15 a Oristano. Complessivamente le imprese registrate raggiungono le 70.795 unità a Cagliari e 14.363 a Oristano, rispettivamente +0,7 e +0,2% rispetto ad agosto 2020.

 

Vai alla pagina statistica sulle imprese

Ultima modifica: Venerdì 8 Ottobre 2021
Lunedì 2 Agosto 2021

ANDAMENTO DEL MERCATO DEL LAVORO IN SARDEGNA - 1° SEMESTRE 2021

L'Osservatorio del Mercato del Lavoro dell'ASPAL - Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro ha pubblicato il report relativo al primo semestre 2021 sull'andamento del mercato del lavoro in Sardegna.

I dati mostrano che l’impatto della pandemia sul mercato del lavoro regionale è stato notevole, ma ci sono incoraggianti segnali di ripresa dalla crisi.

La provincia di Cagliari assieme a quella di Oristano sembrano essere quelle i cui mercati del lavoro hanno recuperato maggiormente.

Vai al report Andamento del mercato del lavoro in Sardegna: la luce in fondo al tunnel.

 

Ultima modifica: Lunedì 2 Agosto 2021
Venerdì 25 Giugno 2021

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE: I DATI DI MAGGIO 2021

A maggio il bilancio tra iscrizioni e cessazioni di imprese risulta negativo in provincia di Cagliari (-126) e positivo a Oristano (+2).  Significativo l'aumento sia delle richieste di iscrizione che di cancellazione rispetto allo stesso periodo del 2020. Complessivamente le imprese registrate a fine maggio sono pari a 70.537 unità nella provincia di Cagliari (+0,8% su base annua) e 14.303 a Oristano.

Scarica i dati congiunturali del mese di maggio 2021

Vai alla pagina statistiche sulle imprese

Ultima modifica: Lunedì 28 Giugno 2021
Mercoledì 12 Maggio 2021

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE: I DATI DI APRILE 2021

-2 unità nel territorio di Cagliari e -62 a Oristano. Incidono agricoltura e commercio; crescono in termini tendenziali iscrizioni e cancellazioni. Le imprese registrate a fine periodo sono sono pari complessivamente a 70.662 nella provincia di Cagliari e 14.301 a Oristano, rispettivamente +1,1% e +0,2% rispetto ad aprile 2020.

Ultima modifica: Sabato 22 Maggio 2021
Giovedì 6 Maggio 2021

INDAGINE EXCELSIOR SULLE PREVISIONI OCCUPAZIONALI: PUBBLICATI I BOLLETTINI DI APRILE 2021

Sono previste, ad aprile, circa 2.740 assunzioni in provincia di Cagliari e 360 a Oristano, in crescita, rispetto allo stesso mese del 2020, rispettivamente di 1.480 e 230 unità. Secondo Excelsior, in media il 23% delle nuove entrate riguarda giovani con meno di 30 anni. Nel trimestre aprile-giugno le entrate programmate dalle imprese sono 9.410 a Cagliari e 1.150 a Oristano.

Per gli approfondimenti consulta le previsioni mensili nella pagina I dati sulla domanda di lavoro delle imprese.

 

 

Ultima modifica: Lunedì 10 Maggio 2021
Mercoledì 5 Maggio 2021

1 MILIONE DI ADESIONI AL CASSETTO DIGITALE DELL'IMPRENDITORE

#1 MILIONE DI IMPRENDITORI ITALIANI HA APERTO IL CASSETTO DIGITALE

 

In Sardegna sono 25.314 le imprese che hanno attivato il Cassetto digitale11.235 in provincia di Cagliari,  e 1.880 in provincia di Oristano.

Le imprese aderenti della provincia di Cagliari hanno scaricato 33.777 documenti, mentre 5.236 sono i documenti scaricati dalle imprese della provincia di Oristano.

 

Cos'è 

Il Cassetto Digitale dell’Imprenditore è il servizio con cui ogni imprenditore può accedere senza oneri alle informazioni e ai documenti ufficiali della propria impresa.
 
 
Progettata secondo la logica mobile first e in linea con i modelli di design promossi dal Team Digitale e da AgID, la nuova piattaforma è integrata con SPID, il Sistema Pubblico di identità digitale.
Offre un utilizzo delle informazioni veloce e di immediata comprensione e mette l’imprenditore in condizione di avere a disposizione - sempre e ovunque, sul suo smartphone o tablet - la carta d’identità digitale della propria impresa: visura, bilancio, pratiche in corso, fatture elettroniche emesse tramite la piattaforma delle Camere di commercio fatturaelettronica.infocamere.it  e molto altro ancora.
 
Non solo: dal cassetto è possibile accedere direttamente ai company profile delle imprese più innovative su startup.registroimprese.it.
 
 
È disponibile attraverso la web app impresa.italia.it previa autenticazione tramite SPID  o CNS
Ultima modifica: Lunedì 10 Maggio 2021