MUD 2021

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale 2021, utilizzato per le dichiarazioni da presentare entro il 16 giugno 2021 con riferimento all'anno precedente, come disposto dalla legge 25 gennaio 1994, n. 70, è articolato in Comunicazioni che devono essere presentate dai soggetti tenuti all'adempimento:

1. Comunicazione Rifiuti; 

2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso; 

3. Comunicazione Imballaggi, composta dalla Sezione Consorzi e dalla Sezione Gestori Rifiuti di imballaggio; 

4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche; 

5. Comunicazione Rifiuti Urbani, assimilati e raccolti in convenzione; 

6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. 

Le principali modifiche per l’annualità 2021 sono di seguito elencate:

  • gli impianti che svolgono attività di recupero dovranno comunicare, nella scheda SA AUT, se l'autorizzazione è riferita ad attività di recupero per le quali è stata prevista l’applicazione del c.3 art. 184 ter (cessazione della qualifica di rifiuto sulla base di criteri dettagliati, definiti nell'ambito dei medesimi procedimenti autorizzatori); - nella comunicazione rifiuti e veicoli fuori uso sono state apportate alcune modifiche alle informazioni relative ai materiali derivanti dall'attività di recupero, con l'aggiunta di alcune tipologie e la modifica di altre; 
  • la scheda costi di gestione della comunicazione rifiuti urbani è stata completamente rivista;
  • sono state modificate le categorie della Comunicazione RAEE per adeguarle all’entrata in vigore dell’open scope e della classificazione prevista dall’allegato III al D.lgs. 49/2014; 
  • sempre nella comunicazione RAEE è stata aggiunta la voce relativa alla quantità di RAEE preparati per il riutilizzo, mentre è stata eliminata l’informazione sui RAEE utilizzati come apparecchiatura intera.  

Per la compilazione della dichiarazione, si può accedere al sito web dedicato esclusivamente tramite il Sistema pubblico di identità digitale (Spid), la Carta d’identità elettronica (Cie) o la Carta nazionale dei servizi (Cns), oppure in via transitoria, ma non oltre il 30 settembre 2021, con le credenziali già rilasciate dal portale, se non scadute.

Per quanto riguarda il MUD Semplificato e il MUD Comuni il pagamento dei diritti di segreteria potrà avvenire esclusivamente attraverso il circuito Pago Pa.

Normativa
Contatti

Ambiente (AEE - COV- Gas Fluorurati - MUD - Pile)

Unità organizzativa
Ambiente (AEE - COV- Gas Fluorurati - MUD - Pile)
Indirizzo
Via Mameli, 64 - Cagliari
CAP
09124
Telefono
070/6783.754-761-762
Email
ufficioambiente@caor.camcom.it
PEC
cciaa@pec.caor.camcom.it
Note

Prenota online un appuntamento

Ultima modifica: Martedì 3 Agosto 2021