Bando voucher digitali I4.0 - anno 2022

immagine a sfondo blu con diversi disegni riguardazioni le tecnologie abilitanti
In rendicontazione
Scade
dalle ore 10.00 del 27 ottobre 2022 alle ore 20.00 del 17 novembre 2022 - chiusura anticipata alle ore13.00 del 27 ottobre (esaurimento fondi)
ID
16
Martedì 27 Settembre 2022

Bando voucher digitali I4.0 - anno 2022

Il bando finanzia, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher), progetti di innovazione tecnologica I4.0.

Il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Cagliari-Oristano ha approvato il “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2022”, al fine di sostenere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

Per saperne di più:                                            scarica le slide del webinar di presentazione del Bando del 14 ottobre      guarda la registrazione del webinar

Il bando finanzia, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher), le misure di innovazione tecnologica I4.0.

A chi è rivolto

Micro, piccole e medie imprese (MPMI) di tutti i settori economici aventi sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Cagliari–Oristano.

Le imprese a cui sono stati concessi contributi a valere sul “Bandi voucher digitali I4.0” della Camera di commercio di Cagliari e della Camera di Commercio di Oristano per l’annualità 2020 e dalla Camera di Commercio di Cagliari-Oristano per l’annualità 2021, non possono presentare domanda al presente Bando, salvo rinunce espressamente formalizzate.

Obiettivi

In attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0, il Bando risponde ai seguenti obiettivi:

  • sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented;
  • promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;
  • favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.

Natura ed entità del contributo

Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher.

Investimento minimo Importo contributo massimo
euro 4.000,00 euro 10.000,00

 

Presentazione delle domande

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it, dalle ore 10.00 del 27 ottobre 2022 alle ore 20.00 del 17 novembre 2022.

Verifica dei requisiti di ammissibilità

Prima di procedere con l’invio della pratica, è necessario verificare la sussistenza dei requisiti di ammissibilità, stabiliti dall’articolo 4 del bando, in particolare si suggerisce di controllare:

I richiedenti dovranno regolarizzare le loro posizioni prima dell'invio della domanda

Modulistica

Moduli richiesta di contributo

scarica Modulo domanda

scarica Modulo progetto

scarica Modulo autodichiarazione fornitori

scarica Modulo procura dell'intermediario abilitato

Moduli rendicontazione

scarica Domanda di liquidazione

scarica Relazione finale

 

Consulta le FAQ

 

Ambiti tecnologici d’intervento

Le tecnologie di innovazione digitale I4.0 ricomprese nel Bando sono:

Elenco 1:

a) robotica avanzata e collaborativa;

b) interfaccia uomo-macchina;

c) manifattura additiva e stampa 3D;

d) prototipazione rapida;

e) internet delle cose e delle macchine;

f) cloud, High Performance Computing - HPC, fog e quantum computing;

g) soluzioni di cyber security e business continuity (es. CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing etc);

h) big data e analytics;

i) intelligenza artificiale;

j) blockchain;

k) soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);

l) simulazione e sistemi cyberfisici;

m) integrazione verticale e orizzontale;

n) soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;

o) soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc).

Elenco 2:

a) sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;

b) sistemi fintech;

c) sistemi EDI, electronic data interchange;

d) geolocalizzazione;

e) tecnologie per l’in-store customer experience;

f) system integration applicata all’automazione dei processi;

g) tecnologie della Next Production Revolution (NPR);

h) programmi di digital marketing;

i) soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica;

j) connettività a Banda Ultralarga;

k) sistemi per lo smart working e il telelavoro;

l) sistemi di e-commerce;

m) soluzioni tecnologiche digitali per l'automazione dsel sistema produttivo e di vendita.

Gli interventi di innovazione digitale previsti dovranno riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1, ed eventualmente tecnologie dell’Elenco 2, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1.

Spese ammissibili
  • servizi di consulenza e/o formazione relativi (tali spese devono rappresentare almeno il 30% dei costi ammissibili);
  • acquisto di beni e servizi strumentali materiali e immateriali (massimo 70% dei costi ammissibili);

 Per essere inseriti nella banca dati di contatto “Customer Relationship Management” (CRM) utilizzata per coinvolgere le aziende in eventi, iniziative e servizi promozionali, organizzati dalla Camera di commercio e dall’Azienda Speciale Centro Servizi Promozionali per le Imprese, nell’ambito di attività istituzionali e progetti, è necessario compilare il modulo di iscrizione e consenso privacy (modulo Google). 

Aggiornamenti successivi alla pubblicazione
Data
Venerdì, 28 Ottobre, 2022 - 10:15
A causa dell'esaurimento delle risorse disponibili, a partire dalle ore 13:00 del 27 ottobre 2022 è stata disposta la chiusura anticipata dei termini di presentazione della domande, con riserva di integrazione, qualora fosse incrementato lo stanziamento iniziale o rifinanziato il Bando.
Contatti

PID - Punto Impresa Digitale

Unità organizzativa
PID - Punto Impresa Digitale
Orari
Sede di Cagliari                                                Largo Carlo Felice, 68                                            Tel.: 070/60512.332-331-275-323  pidcagliari@csimprese.it
Sede di Oristano                                              Via Carducci, 23/25                                                 Tel.: 0783/2143.232-252    promozione@caor.camcom.it