Bando di concorso per personale di qualifica dirigenziale - anno 2022

Bando di concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di n. 1 unità di personale di qualifica dirigenziale

 
Approvato con determinazione del Segretario generale n. 117 del 28 giugno 2022, rettificato con determinazione del Segretario generale n. 122 del 28 giugno 2022
 
E’ indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di n. 1 unità di personale di qualifica Dirigenziale
 
Modalità e termini di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione alla selezione, unitamente agli allegati prescritti - curriculum vitae e documento di identità nonché altre eventuali dichiarazioni - dovrà essere presentata esclusivamente tramite il portale dedicato accessibile al seguente link: https://cciaacagliarioristano.meritoconcorsi.it/

La compilazione della domanda potrà avvenire dal 4 luglio 2022 ed entro le ore 23:59 del giorno 10 agosto 2022.

Il portale non consente di inoltrare domande incomplete né di inviarle dopo tale termine.

Non sono ammesse le domande trasmesse con modalità diverse da quella sopra prevista.

Termine per la presentazione delle domande: 10 agosto 2022

Per pagare il contributo accedere alla piattaforma PagoPA - pagamento spontaneo, selezionare il Servizio “Esami” e inserire la causale di pagamento “Concorso Dirigente – 2022 – Nome e cognome e codice fiscale del candidato”

Inserito tra gli allegati il modulo dichiarazione dei titoli di studio e di servizio in formato word
Commissione d'esame
  • dott. Enrico Salvatore Massidda - Presidente
  • dott. Cristiano Erriu - Componente
  • dott.ssa Sandra Pili - Componente
  • dott.ssa Stefania Pasella - Segretario
Calendario prove scritte e indicazioni

SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER L'ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 1 UNITA' DI QUALIFICA DIRIGENZIALE - CALENDARIO PROVE SCRITTE

Con riferimento alla procedura concorsuale in oggetto, si rende noto che le prove scritte previste dall’art. 9 del Bando di selezione si svolgeranno il giorno 1 dicembre 2022 ore 9:30, presso il Padiglione G del quartiere Fieristico di Cagliari – Fiera Internazionale della Sardegna – Ingresso Lato Coni - Piazza Efisio Puddu (adiacente al parcheggio di Via Emanuele Pessagno).

I candidati dovranno presentarsi muniti di un valido documento di riconoscimento per le formalità di registrazione che richiedono.

AVVERTENZE

La disposizione sulle modalità di svolgimento degli esami nel rispetto dei protocolli sanitari pubblicata nella pagina del sito istituzionale, resta valida con riferimento alle misure precauzionali di distanziamento e di igienizzazione in essa contenute con la precisazione che l’uso delle mascherine FFP2 non è più obbligatorio ma è fortemente consigliato.

Quanto alla dichiarazione sostitutiva di certificazione con la quale si attesti di non presentare febbre o sintomi influenzali/respiratori, di non essere stati in contatto con persone positive al COVID-19, di non trovarsi in regime di quarantena ovvero di non essere risultato positivo al COVID-19 e di essere a conoscenza del protocollo di sicurezza adottato dall’Ente, potrà essere portata dal candidato già compilata oppure compilata direttamente all'accesso.

La Commissione esaminatrice informa che:

  • non è consentita la consultazione di codici, leggi e altri atti normativi;
  • saranno consegnati, per ogni singola prova, n. 3 fogli (per un totale di n. 6 fogli) siglati dalla Commissione e che i candidati dovranno restituire al termine della prova;
  • nel caso in cui alcuno dei concorrenti richiedesse fogli aggiuntivi, sarà consegnato un ugual numero di fogli aggiuntivi a tutti;
  • sui fogli non potranno essere apposti segni di riconoscimento;
  • le pagine potranno essere numerate, non dovranno essere utilizzate le lettere dell’alfabeto;
  • è consentito riportare il testo del quesito o la dicitura “prima prova scritta” e “seconda prova scritta” nel foglio utilizzato per lo svolgimento del rispettivo elaborato;
  • si suggerisce di svolgere i compiti utilizzando pagine distinte per ciascuna prova;
  • sarà possibile, per i candidati, abbandonare l’aula solo dopo un’ora dall’inizio;
  • non è necessario ricopiare gli elaborati;
  • telefonini /tablet e altri dispositivi elettronici dovranno essere spenti e depositati, unitamente a borse e zaini su un tavolo adiacente a quello della Commissione.

 

Ai sensi di quanto indicato nel bando di concorso (art. 9), la presente pubblicazione vale quale notifica ad ogni effetto di legge e la mancata presentazione alle prove, anche se dipendente da causa di forza maggiore, equivarrà a rinuncia alla selezione.

Si ricorda che le due prove scritte, una a contenuto teorico e l’altra a contenuto teorico-pratico, si svolgeranno in un’unica seduta e saranno finalizzate ad accertare il livello di conoscenze giuridico-amministrative e la capacità di individuare una soluzione corretta, sotto il profilo della legittimità, dell’efficacia, dell’efficienza e dell’economicità organizzativa, di questioni e problemi collegati alla qualifica dirigenziale oggetto della selezione.

La prima prova scritta consisterà nello svolgimento di un elaborato relativo a una o più tematiche, che implichino la conoscenza di diverse materie di cui all’art. 8 dell’avviso, nel quale il candidato dovrà svolgere una analisi sintetica e contestualmente argomentata delle tematiche proposte, nonché individuare una soluzione coerente e funzionale al raggiungimento dell’obiettivo o degli obiettivi individuati. Alla prima prova scritta è assegnato un punteggio massimo di 40 punti. La prova si intenderà superata qualora il candidato riporti un punteggio non inferiore a 28/40.

La seconda prova scritta, a contenuto teorico-pratico, sarà diretta ad accertare l’attitudine all’analisi e alla soluzione corretta di questioni e problemi collegati al ruolo dirigenziale, connesse con l’attività istituzionale delle Camere di Commercio. La prova consiste nella risoluzione di un caso attinente a una materia in ambito giuridico-amministrativo e/o gestionale-organizzativo. Alla seconda prova scritta è assegnato un punteggio massimo di 10 punti. La prova si intenderà superata qualora il candidato riporti il punteggio non inferiore a 7/10.

Per lo svolgimento delle due prove scritte, ai candidati sarà assegnato un tempo massimo, determinato dalla Commissione di concorso, comunque complessivamente non superiore a due ore e trenta minuti, fatta salva l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l’espletamento delle prove da parte dei candidati portatori di handicap che ne abbiano fatto esplicita richiesta nella domanda di partecipazione alla selezione.

I risultati delle prove scritte verranno resi noti mediante pubblicazione sul sito internet della Camera all’indirizzo www.caor.camcom.it, nella sezione Amministrazione trasparente alla voce “Bandi di concorso”, mediante abbinamento del punteggio conseguito da ciascun candidato al numero di identificazione attribuito in sede di registrazione della domanda di partecipazione e costituirà notifica ad ogni effetto di legge”.

Criteri di valutazione

Prima prova scritta

Capacità di analisi e di risposta al tema proposto, nonché di proporre soluzioni e interventi orientati ai risultati, funzionali al raggiungimento dell’obiettivo o degli obiettivi definiti, congruenti con le risorse assegnate e le disposizioni normative applicabili – da 0 a 20 punti

Conoscenza delle materie e del quadro normativo di riferimento. Padronanza del linguaggio tecnico-giuridico. Precisione dei riferimenti normativi – da 0 a 15 punti

Correttezza sintattico-grammaticale e proprietà di linguaggio. Capacità espressiva e di sintesi – da 0 a 5 punti

 

Seconda prova scritta

Capacità di analisi e di proposta di una soluzione corretta a un caso collegato al ruolo dirigenziale, connesso con l’attività istituzionale delle Camere di Commercio – da 0 a 5 punti

Conoscenza delle materie e del quadro normativo di riferimento. Padronanza del linguaggio tecnico-giuridico. Precisione dei riferimenti normativi – da 0 a 3 punti

Correttezza sintattico-grammaticale e proprietà di linguaggio. Capacità espressiva e di sintesi – da 0 a 2 punti

Tracce prova scritta

In ottemperanza a quanto previsto all’art. 19 del D. Lgs. n. 33/2013, si pubblicano le tracce delle prove scritte che si sono svolte il giorno 1 dicembre 2022:

Scarica la traccia n.1 (non estratta)

Scarica la traccia n.2 (non estratta)

Scarica la traccia n.3 (estratta)

 

Contatti

Personale e relazioni sindacali

Unità organizzativa
Personale e relazioni sindacali
Indirizzo
Largo Carlo Felice, 70 - Cagliari
CAP
09124
Telefono
070/60512266-250-257-267
Email
personale@caor.camcom.it
PEC
cciaa@pec.caor.camcom.it
Ultima modifica: Venerdì 2 Dicembre 2022